Perché abbiamo paura degli alberi

Cedro monumentale Monza Valentino Russo

Cedro Monumentale Monza Valentino Russo


Perché abbiamo paura degli alberi ?

Spesso si taglia un albero per paura causata dalla non conoscenza degli stessi.

Abbiamo la convinzione che gli alberi alti cadono più frequentemente, in parte può anche  essere vero ma bisogna capirne le cause prima di valutarne l’effetto.

Allora perché gli alberi cadono?

In natura la caduta di un albero è dovuta solitamente per motivi abiotici, malattie siccità o semplicemente perché va in fase di senescenza con il conseguente decadimento,

abbattimento alberi Monza e Brianza

Danni di capitozzatura su Tiglio

cadendo però molte volte fa spazio a tanti piccoli alberi che germogliano a volte anche della ceppaia stessa  ma noi però ovviamente non siamo nel bosco, tornando quindi ai nostri  alberi urbani possiamo affermare che

l’altezza di per se non è mai un problema se un albero raggiunge determinate altezze è perché solitamente ha potuto mettere solide radici  non è certo cimandoli che risolviamo il problema.

In molti pensano che abbassando le cime degli alberi loro si rinforzano, e qui andiamo a smentire un altro detto del sentire comune.

Quante volte ero in cima a una pianta o su una piattaforma elevatrice a lavorare ho sentito urlare da sotto…

“taglia la cima cosi si rinforza sotto”

Una delle più grandi stupidaggini che si possano fare nella gestione di un albero.

Ogni parte di albero è collegato a una radice se tagliamo grossi rami l’albero lascerà quello che non gli serve andando a compromettere l’apparato radicale che son le fondamenta che lo tengono in piedi.

Di conseguenza hai già capito che  Cimare un albero è uno dei più grandi errori che si possa fare.

Abbattimento alberi

sbrancamento Olmo dopo una nevicata

Devi sapere  che un albero sano si comporta proprio come una canna da pesca si flette ma non si spezza,  questo perché l’energia causata dal vento si dissipa su tutta la sua struttura compresi i rami e le foglie , potarlo drasticamente ne comporta l’irrigidimento della struttura rendendolo più vulnerabile alle forti raffiche di vento.

Parliamo dell’effetto vela

In parte questa affermazione può essere  vera ovviamente la similitudine con la vela sulle piante capitozzate dense di rami e scopazzi , ma in linea generale non è un metodo corretto anche se studiosi di alberi l’hanno per anni usato come un metodo valido, ma i recenti studi smentiscono questa teoria.

Gli alberi con i forti venti danzano

Non devi aver paura molte volte i miei clienti  mi hanno detto… “Ho paura perché si muove” E ci mancherebbe altro rispondo io.

Si muovono proprio per dissipare la forza del vento, se non si muovessero cadrebbero a terra come birilli ovviamente se un albero ha già altri problematiche il vento forte lo schianterà a terra ma sicuramente non  perché è alto.

Torniamo a parlare delle cause e di alcuni rimedi che si posso attuare.

Chiaramente essendo esseri viventi sempre in pieno sviluppo ogni caso va valutato a se in più periodi.

Nel caso infatti di decadimento del legno per fattori  funginei o altri fattori possono far variare lo stato di salute in pochi mesi.

Sostanzialmente ci sono 3 motivi perché gli alberi cadono di frequente in città.

  •  Le potature errate dette anche Capitozzature
  •  I lavori edili che vanno a compromette gli apparati radicali
  •  La mancanza di monitoraggio

Come hai ben capito prima di cadere un albero qualche segnale lo dà.

Se segui i consigli sopra andrai sicuramente diminuire il pericolo infatti un albero se gestito correttamente difficilmente  casca all’improvviso

Affidati solo a arboricoltori certificati!

Affidarsi arboricoltori certificati ti mette al riparo da questi rischi oltre a essere bravo con la motosega un buon arboricoltore deve conosce i segnale che una pianta può dare prima di schiantarsi a terra

Questo molte volte è sottovalutato e si fa prima a tagliare per la paura degli alberi senza mai averne capito le cause.

Ti è piaciuto questo articolo continua a seguirci

Inviaci email

Giardino in ombra

Le malattie del tappeto erboso

Il tappeto erboso, comunemente utilizzato nei giardini, nei campi sportivi e nei parchi, può essere soggetto a diverse malattie che possono comprometterne l'aspetto e la salute. Ecco alcune delle principali malattie che possono colpire il tappeto erboso, insieme ai loro sintomi, cause e metodi di controllo:
Posa prato a Zollerussogiardini

prato a zolle

Un prato a zolle è una soluzione popolare per creare rapidamente e facilmente un tappeto erboso uniforme e lussureggiante. Ecco cosa dovresti sapere prima di installare e mantenere un prato a zolle:
Olivo ornamentale Monza e Brianzarussogiardini

L’olivo ornamentale

L'olivo ornamentale a Monza e Brianza è una pianta ampiamente apprezzata per il suo valore estetico e simbolico, oltre che per la sua resistenza e longevità.
giardino roccioso con scogliera

Il Giardino roccioso

Un giardino roccioso moderno è una tipologia di giardino progettata per imitare un ambiente naturale roccioso, spesso utilizzando piante che prosperano in condizioni di suolo povero e ben drenato.
Consolidamento alberi

Consolidamento alberi Monza e Brianza

Il consolidamento degli alberi è una tecnica utilizzata per migliorare la stabilità strutturale di alberi che presentano difetti o debolezze, prevenendo la caduta di rami o dell'intero albero stesso. Questa pratica è particolarmente utile per preservare alberi di grande valore storico, estetico o ecologico.
taglio erba differenziato
Lotta alla Takahashia japonica

Lotta Takahashia japonica

La Takahashia japponica è una specie di cocciniglia,
Giardino in ombra